loader

pujje experience

Tour virtuale 3d al museo marta

Acquista l’Olio degli Dei e ricevi in regalo il Tour Virtuale in 3D al MArTA - Museo Nazionale Archeologico.

Con Olio Evo Pujje, vedi il passato, ascolti la leggenda, odori la passione, assapori la storia, tocchi la bellezza. 

Acquista on line e ricevi in regalo il link del Tour Virtuale in 3D al MArTA – Museo Nazionale Archeologico di Taranto, la città da cui giunge e alla quale ha dedicato le sue varietà di olio extravergine di oliva.  

Cibati e vivi di esperienza. 

Pujje, Olio degli Dei. 

Come ricevere il tour virtuale

Il MArTA, Museo Nazionale Archeologico di Taranto è anche una casa di vetro che riconsegna le proprie collezioni all’intelletto e al cuore del mondo. Un’esperienza immersiva ed interattiva unica. 

Il Tour Virtuale è accessibile a seguito dell’acquisto di una bottiglia singola da 500ml o una confezione di tre bottiglie da 500ml di Olio Pujje: il delicato Anfitrite come la Dea del Mare, l’intenso Rea come la Dea della Terra e il vivace Helios come il Dio del Sole. Inoltre acquistando una confezione da tre bottiglie le spese di spedizione saranno gratuite.

Dopo aver effettuato l’acquisto riceverai via mail il link per accedere al tour con tutte le instruzioni.

Acquista i seguenti prodotti e ricevi il tour

L’iniziativa promossa da Pujje sotto forma di donazione al Museo MArTA, uno dei musei archeologici più importanti del mondo, ha lo scopo di incentivare la crescita di questa realtà e di renderla non solo un luogo in cui conservare, ma anche un luogo-humus in cui far nascere nuove tracce di storia, cultura e memoria, aumentando la corrispondenza tra passato, presente e futuro. 

È, ancora una volta, una dichiarazione di appartenenza e di orgoglio.  Il legame con la terra d’origine, infatti, è chiaro fin dalla scelta dei nomi: se Pujje è il termine per indicare la Puglia nell’antico dialetto tarantino, Anfitrite, Rea e Helios, rispettivamente una bellissima ninfa marina, la dea della terra e dell’abbondanza e il dio della luce e del calore, ricordano il lascito culturale della Magna Grecia di cui Taranto, la Città dei Due Mari, era uno dei centri più fiorenti.